Archive for luglio 2008

h1

Sicurezza: un’altra promessa mantenuta

25 luglio 2008

Ieri il Parlamento ha approvato le nuove misure per la sicurezza dei cittadini volute dal Governo Berlusconi.

In questo modo, un altro tema che sta particolarmente a cuore agli italiani viene affrontato di petto dal Governo del Popolo della Libertà che, in soli tre mesi, ha già realizzato molto di più per l’interesse comune di due anni di chiacchiere della sinistra.

Le nuove misure danno anche ai sindaci nuovi poteri per affrontare il tema della sicurezza. Non ci aspettiamo certo che l’inconcludente amministrazione di centrosinistra di Assago possa sfruttarle a vantaggio della cittadinanza. Gli assaghesi però sanno che queste stesse misure, poste nelle mani di una amministrazione del Popolo della Libertà, potranno porre rimedio ad una situazione che sta peggiorando di anno in anno.

Gli assaghesi sapranno fare la loro scelta.

Annunci
h1

PdL: fatti, non parole

18 luglio 2008

Per una volta, ci permettiamo di entrare nella vita di un altro Comune.

Nei tempi promessi, il Governo Berlusconi ha fatto uscire Napoli dall’emergenza rifiuti in cui era precipitata a causa dello stallo delle amministrazioni locali e dei governi precedenti.

Questi sono i risultati della cultura del fare, opposta alla cultura del dire che contraddistingue il centrosinistra.

h1

Raimondo apre ufficialmente la campagna elettorale

14 luglio 2008

Con l’ultimo numero del notiziario del comune NoiDiAssago, il Sindaco Raimondo ha aperto ufficialmente la campagna elettorale.

La rivista, infatti, è un concentrato di attacchi gratuiti ed infondati all’opposizione ed all’ex-sindaco Musella in particolare.

Sappiamo tutti dell’incapacità di Raimondo di affrontare un qualunque argomento senza tirare in ballo Musella, ma crediamo anche che con questa mossa la giunta del Partito Democratico abbia ormai gettato la maschera e, ammessa nei fatti la propria incapacità di amministrare Assago, sia partita a testa bassa cercando in modo fin troppo smaccato di dar la colpa a chi non aveva responsabilità di governo.

Fortunatamente i cittadini sanno capire di che pasta è fatta questa amministrazione, tutta chiacchiere e marketing di basso livello, e che non perde occasione di accusare il PdL di “sciacallaggio mediatico”. Da che pulpito…